Ino Piazza

«L’architettura come trascendente citazione dello spazio naturale»

Sin dall’inizio del mio percorso di ricerca ho guidato la mia intensa passione verso una visione aperta multidisciplinare dei fenomeni legati all’arte.

Osservando nel profondo le espressioni delle varie forme artistiche (musica, arti figurative, letteratura, cinema) e i fenomeni compositivi che ne regolano le armonie, cresceva ad ogni segno fatto, ad ogni spazio che ho desiderato e realizzato, l’esigenza di espandere le conoscenze acquisite nella disciplina architettonica, di svincolarne le geometrie dalle regole puramente ortogonali, a favore di un linguaggio organico e multisensoriale, nel quale regole ed eccezioni divengono espressione del supremo ordine naturale.

Considero l’arte come la risposta più completa ai nostri bisogni funzionali e spirituali, il grado più alto del pensiero sensibile, capace di svelare il mistero dell’Armonia e della Bellezza, l’artista come colui che, elevandosi dalla sensibilità all’intuizione, entra in contatto con i piani trascendenti per trasferire le armonie naturali e divine nella propria opera.

 

«Come un albero che penetra lo spazio e dallo stesso si lascia conquistare»

Nel 2009 prende forma Ino Piazza Studio, come luogo di confronto e ricerca, nel quale le singole eccellenze dispongono le proprie competenze all’accrescimento della qualità del gruppo, dal progetto creativo alla gestione del cantiere, fino alla realizzazione, ogni passaggio viene verificato in ogni minimo dettaglio.

Diversi sono i premi internazionali ricevuti, come:

premio PREFA nella categoria bellezza e originalità nel 2017 per la realizzazione di Villa D, residenza costruita con sistemi prefabbricati a secco.

1° premio nel concorso internazionale di idee per la riconversione di un magazzino industriale a sede dell’AMG Energia nel 2015.

1° premio nel concorso a inviti per la realizzazione di 2 torri al centro di Tunisi nel 2015 per il gruppo immobiliare Lafico.

3° posto nel concorso internazionale per la riconversione degli scaricatori di porto nella città di Palermo nel 2009

Amplia è l’attenzione della stampa specializzata attraverso le numerose pubblicazioni riguardanti la realizzazione di spazi commerciali che si sono distinti per unicità e originalità, come la sede Geox a Milano nel 2018, le sedi del Gelatone considerate tra le migliori gelaterie a livello internazionale, le sedi Incentro dei B&B premiate dalla critica di settore, e delle varie residenze esclusive come Villa Vittorio, che si affaccia sul promontorio di Lanciano, realizzata nel 2018, e Villa Aquilani realizzata a Viterbo nel 2010, così come diverse sono le realizzazioni in corso d’opera che rappresentano appieno l’espressione del percorso verso cui ci stiamo dirigendo, con l’obiettivo di dare forma ai desideri di chi ci sceglie.